Il Progetto
     Metodi di rilevamento
     Specie target
     Carta dei rilevamenti
     La pagina dell'esperto
     Rassegna stampa
     Eventi
     Nuovo utente
     Login
 
     Visita

     Il Blog di FaunaViva

     per rimanere aggiornato
     sul Progetto

     
 
COSA SONO GLI ATLANTI ORNITOLOGICI?

Gli uccelli sono il gruppo di specie più facile da osservare e tra i più interessanti, in quanto forniscono anche utili indicazioni sullo stato dell'ambiente. Per conoscere la distribuzione e lo stato di salute delle specie dell'avifauna è necessario fare dei "censimenti", utilizzando appropriate tecniche di conteggio. Si può cercare di contare gli uccelli e valutare il loro andamento negli anni, compiendo studi denominati nel campo ornitologico "monitoraggi"; oppure cercare di capire come sono distribuiti sul territorio ed il loro legame con i diversi tipi di ambiente, e questi sono chiamati "progetti atlante".
Dagli inizi dell'ornitologia ad oggi sono stati compiuti numerosi studi in quest'ultima direzione, che hanno portato in tutto il mondo alla realizzazione di numerosi Atlanti, anche a scala molto diversa: dall'intero continente europeo alla singola nazione o regione, persino alla singola città. Nonostante le differenze dovute alla diversa scala, tutti questi Atlanti sono caratterizzate dall'uso di metodi comuni: tra questi il fattore più importante è l'uso di una griglia. Alla mappa del territorio considerato viene sovrapposto un reticolo di quadrati regolari, che consente la localizzazione delle singole osservazioni e facilita la redazione di mappe di distribuzione delle specie nell'area. Un'altra caratteristica comune è la raccolta di informazioni sugli habitat presenti, in modo da poter capire il legame tra questi e le specie e pensare così ad una migliore gestione del territorio.
In molte città italiane sono stati prodotti Atlanti ornitologici urbani; Milano non è ancora tra queste, sebbene negli anni '80 siano stati eseguiti dei conteggi da rilevatori professionisti; il progetto si è fermato con la pubblicazione dei dati senza un Atlante vero e proprio. Per la realizzazione di un Atlante di Milano è quindi importante la collaborazione degli abitanti e delle associazioni che operano sul territorio. Proprio in quest'ottica si colloca il progetto Avium, promosso dall'associazione FaunaViva, che ha subito raccolto la pronta collaborazione delle più importanti associazioni ornitologiche e faunistiche locali.