Il Progetto
     Metodi di rilevamento
     Specie target
     Carta dei rilevamenti
     La pagina dell'esperto
     Rassegna stampa
     Eventi
     Nuovo utente
     Login
 
     Visita

     Il Blog di FaunaViva

     per rimanere aggiornato
     sul Progetto

     
 
Verzellino
VERZELLINO

Ordine: Passeriformes
Famiglia: Fringillidae
Nome scientifico: Serinus serinus

Carta d'identità

Più piccolo di un passero, ha il corpo lungo 11 centimetri per un peso di 12 grammi. La colorazione è caratteristica: striata, con colore tra il verde e il giallo. La parte superiore e i fianchi sono grigi a strisce, le sopracciglia, il petto e la gola sono color giallo brillante, la parte inferiore è tratteggiata di scuro. Il becco, corto e conico, è grigio. Le zampe sono arancione. Le ali scure presentano una doppia barra gialla. La femmina ha colori più spenti di quelli del maschio, essendo più grigia nelle parti inferiori e brunastra in quelle superiori.

Abitudini

Il verzellino è molto confidente e si avvicina alle zone abitate e urbanizzate, nidificando in boschi, giardini, parchi e viali vicini alle aree rurali.
La femmina costruisce un nido a coppa formato da steli, radici, muschio e licheni, addobbato con piume e lanuggine e rinforzato con ragnatele. Qui depone da 3 a 5 uova.
La specie è facile da osservare quando emette il caratteristico canto stridulo e acuto (che ricorda il cigolio di una catena arrugginita) dall'alto di alberi, pali o antenne o durante il volo sfarfallante.
Il verzellino si nutre sia di semi sia di insetti.